Stacks Image 471

R.S.A.

Residenza Sanitaria Assistenziale per anziani

La nostra Residenza Sanitaria Assistenziale per anziani ospita, per un periodo variabile di poche settimane o a tempo indeterminato, persone non autosufficienti che non possono essere assistite in casa e che necessitano di specifiche cure mediche di specialisti e di una articolata assistenza socio-sanitaria.
Il Centro Minerva dispone di un reparto di 39 posti letto, in parte convenzionati con il S.S.N. di RSA per anziani. Per tale tipologia di ricovero è prevista la compartecipazione economica dell’utente che può essere tuttavia demandata all’Ambito Sociale del comune di appartenenza in funzione del reddito.

Stacks Image 49

Modalità di accesso

- Il paziente o un suo familiare dovranno verificare la disponibilità di posti letto presso l’ufficio amministrativo (telefonicamente o di persona).
- In caso di ricovero privato si dovrà presentare in accettazione il documento di riconoscimento e la documentazione sanitaria inerente alla motivazione del ricovero.
- In caso di ricovero convenzionato oltre a quanto già detto, sarà necessario presentare la domanda di richiesta di prestazione socio-sanitaria alla Porta Unica di Accesso (PUA ) del proprio distretto e attendere l'autorizzazione dell'A.S.L. (circa 20 gg).
NB: nel frattempo sarà possibile presentare il modello ISEE per RSA al fine di chiedere la riduzione della compartecipazione.

Orari di visita

Tutti i giorni dalle 12:00 alle 13:00
e dalle 16:00 alle 19:30

Orari rilascio informazioni
sullo stato clinico del paziente
Dal lunedì al venerdì alle 12:30

Orari uffici amministrativi:
Dal lunedì al venerdì
09,00 – 13,00 e 14,30 – 19,30
Sabato 09,00 – 12,00

Accoglienza alla RSA del Centro Minerva

L’arrivo rappresenta per l’ospite un evento delicato in quanto dovrà affrontare il passaggio dalla quotidianità della propria abitazione alla R.S.A.; per questo motivo i nostri operatori sosterranno e affiancheranno il nuovo ospite e i suoi familiari.
L’ospite sarà accompagnato nella propria stanza dove incontrerà l’assistente sociale, ovvero colui che lo che lo seguirà per tutta la degenza.
Si provvederà alla stesura del P.A.I. ovvero il piano di assistenza individualizzato corrispondente ai problemi e ai bisogni identificati attraverso una valutazione multidimensionale dei problemi e dei bisogni sanitari, cognitivi, psicologici e sociali dell’ospite, al momento dell’ammissione e periodicamente.
Il paziente, con l’assistenza del fisioterapista, potrà usufruire delle palestre dedicate.
Il terapista occupazionale e gli animatori di comunità accompagneranno l’ospite nello svolgimento nelle attività di mantenimento e socializzazzione.

La struttura dispone di sale d’attesa, bar, parcheggio e di una piccola chiesetta interna per le funzioni religiose.
Tutta la struttura è adeguata alla normativa sulla sicurezza e sulla eliminazione delle barriere architettoniche.
Le attrezzature sono quantitativamente e qualitativamente in funzione dei bisogni dell’utenza e delle diverse tipologie di attività, assicurando uno svolgimento sicuro, efficiente ed efficace.