Stacks Image 58
Psicomotricità

La terapia psicomotoria è una pratica di aiuto che mira a riorganizzare il giusto equilibrio e interazione tra funzioni somatiche, affettivo-emotive e cognitive, tramite l'utilizzazione privilegiata dell'azione condivisa. Si rivolge ai bambini in eta evolutiva che presentano ritardi dello sviluppo psicomotorio, disturbi del comportamento, della comunicazione, dell'apprendimento e sindromi genetiche. Le sedute sono individuali o in piccoli gruppi, a seconda della necessita di ogni singolo caso. L'intervento non è limitato alla terapia ma si avvale di un'equipe multidisciplinare e si estende nei vari contesti in cui il bambino vive (scuola, famiglia, ecc.) con incontri che hanno lo scopo di trovare insieme le strategie adeguate per favorire il miglioramento e potenziamento delle funzioni neuro-psicomotorie.